Riparazione di un pneumatico sgonfio

Come riparare un pneumatico sgonfio

La verità è una sola: è probabile che prima o poi vi ritroverete con una gomma a terra.

La verità è una sola: è probabile che prima o poi vi ritroverete con una gomma a terra.

Se non avete dimestichezza con questo tipo di riparazione vi consigliamo di rivolgervi a un esperto. Consultate la sezione Trovate il vostro rivenditore per cercare il gommista più vicino.

I suggerimenti, le istruzioni e gli strumenti riportati di seguito potranno aiutarvi.

Perché è importante riparare un pneumatico?

Guidare, anche su brevi distanze, con un pneumatico che perde continuamente pressione o che ha una foratura può compromettere la vostra incolumità e rovinare il pneumatico stesso. È importante, quindi, rivolgersi immediatamente a un gommista.

Il gommista sarà in grado di dirvi se il pneumatico deve essere sostituito o se può essere riparato.

Il vostro gommista può inoltre:

  • Riparare le forature del battistrada. La maggior parte delle forature, dei fori prodotti da chiodi e dei tagli fino a 0,64 cm può essere riparata se il danno si limita al battistrada.
  • Evitare ulteriori danni ai pneumatici.
  • Mantenere la pressione dei pneumatici ai livelli consigliati dal produttore.

In alcuni casi la riparazione è praticamente impossibile ed è necessario acquistare pneumatici nuovi.

Come individuare un foro nel pneumatico

Avete notato una perdita di pressione continua? Per poter procedere con la riparazione dovrete cercare di localizzare l'origine della perdita.

Verificate la presenza di viti, chiodi o altri corpi estranei che sporgono dal pneumatico. Se non trovate nulla, individuare la causa della perdita potrebbe essere più difficile. Esiste però un semplice trucco che faciliterà l'operazione.

Riempite una bottiglietta a spruzzo con una soluzione a base di acqua e sapone vegetale o con un liquido rilevatore di perdite approvato dal produttore dei pneumatici.

Gonfiate il pneumatico e, quindi, spruzzate il detergente sull'intera superficie.

Prestate attenzione all'eventuale formazione di bollicine sulla superficie via via che il detergente bagna il battistrada: vi riveleranno il punto in cui si trova il foro.

Individuato il foro, vi consigliamo di chiedere a un professionista qualificato di verificare se è possibile riparare il pneumatico. Consultate la sezione Trovate il vostro rivenditore per cercare il gommista più vicino.