Innovazione

L'innovazione non si ferma mai

Sin dal 1898, anno di fondazione della nostra azienda, progettiamo e portiamo avanti nuove idee.

Non ci accontentiamo mai. Le nuove scoperte si traducono in tecnologie e prodotti innovativi concepiti per offrire una migliore esperienza di guida.

La passione per la creatività e l'eccellenza hanno fatto di noi uno dei principali produttori di pneumatici a livello mondiale, con un organico di circa 69’000 persone e 52 sedi produttive in 22 paesi.

 

‘Tall and Narrow’

Goodyear ha progettato e sviluppato il ‘Tall and Narrow’ appositamente per la nuova Renault Scenic.

'Tall' che significa Alto, si riferisce al grande diametro. Un diametro maggiore implica minore deformazione del pneumatico e quindi meno calore generato al suo interno, minore resistenza al rotolamento e minori consumi. Un pneumatico più alto significa una circonferenza più ampia e una maggiore resa chilometrica.

‘Narrow’ che significa Stretto, indica una larghezza di sezione ristretta, cioè migliore aerodinamica (= minore consumo di carburante), minore rumorosità e maggiore resistenza all'aquaplaning *

Il pneumatico ‘Tall and Narrow’ sarà disponibile nei seguenti modelli:

• Goodyear EfficientGrip Performance: 195/55R20 95H XL
• Vector 4Seasons Gen-2: 195/55R20 95H XL
• UltraGrip Performance Gen-1: 195/55R20 95H XL (in fase di sviluppo)

 

*Test effettuato tra settembre 2013 e aprile 2016 presso il Centro Prove Goodyear a Mireval e il Centro Prove Renault a Aubevoye.

Una storia costellata di successi che ci ha portato persino sulla luna!

I nostri ricercatori attingono a oltre 100 anni di innovazione in termini di scoperte, design e produzione.

 

I successi conseguiti in questo arco di tempo ci rendono orgogliosi e, con un pizzico di vanto, vogliamo raccontare quelli più significativi:

  • Nel 1898 viene fondata Goodyear Tire & Rubber Company.
  • Nel 1904 produciamo il primo pneumatico smontabile dal cerchio.
  • Nel 1908 realizziamo i pneumatici per la prima automobile prodotta in serie nel mondo, la Ford Model T.
  • Nel 1909 dalla nostra linea di produzione esce il primo pneumatico per aeroplani al mondo.
  • Nel 1921 presentiamo Rut-proof, il primo pneumatico per fuoristrada.
  • Nel 1934 presentiamo Lifeguard, il primo pneumatico in grado di garantire stabilità in caso di foratura.
  • Nel 1965 il primo veicolo a superare il record mondiale di velocità su terra di 965 Km/h monta pneumatici Goodyear.
  • Nel 1971 i nostri pneumatici sono i primi ad atterrare sulla luna.
  • Nel 1985 siamo fornitori dei primi pneumatici radiali per aeronautica civile.
  • Nel 1993 introduciamo sul mercato Aquatred, il primo pneumatico progettato per la guida sul bagnato.
  • Nel 1997 i nostri pneumatici sono i primi a raggiungere il traguardo dei 350 Gran Premi vinti in Formula 1.
  • Nel 2012 svolgiamo un ruolo di primo piano nell’introduzione del nuovo regolamento europeo dell’etichettatura del pneumatico
  • Nel 2013 presentiamo EfficientGrip Performance, che vanta prestazioni di aderenza sul bagnato di classe A. Questo pneumatico è stato premiato ben 11 volte nei test di riviste specializzate, ottenendo cinque primi posti.

Sempre all'avanguardia

I nostri team di tecnici e ricercatori continuano a rivestire un ruolo primario nell'innovazione, non solo per quanto attiene gli studi su polimeri e gomma, ma anche in altri rami della scienza, quali informatica, fisica e matematica.

Ma siamo molto più di un semplice produttore di pneumatici. Le nostre invenzioni e scoperte vengono utilizzate anche per la produzione di adesivi, imballaggi per l'industria alimentare e persino cuori artificiali.

Tecnologie per migliorare l'esperienza di guida

Non abbiamo mai perso di vista i nostri punti di forza: sviluppare nuove e straordinarie tecnologie per pneumatici al servizio dell'automobilista moderno.

Dai pneumatici per condizioni di guida critiche ai pneumatici di lunga durata, le esigenze dei nostri clienti sono sempre una priorità per la nostra azienda.

Le tecnologie innovative Goodyear comprendono:

  • RunOnFlat: i pneumatici che consentono di continuare a guidare in sicurezza anche dopo la foratura.
  • ActiveCornerGrip e ActiveBraking: migliorano la manovrabilità in sterzata e in frenata.
  • SmartWear: garantisce prestazioni elevate lungo tutto il ciclo di vita del pneumatico grazie a mescole e intagli innovativi.
  • 3D-BIS brevettata: sistema di interconnessione dei blocchi tridimensionale che aumenta la rigidità e la stabilità del pneumatico.
  • WearControl: riduce gli spazi di frenata sul bagnato e il consumo di carburante.
  • SoundComfort: riduce la rumorosità all'interno dell'abitacolo grazie a una schiuma in poliuretano applicata all’interno del pneumatico.
  • Silent Armor: offre resistenza a forature e tagli quando si guida su strade accidentate.
  • Tecnologia SmartTred: presenta porzioni del battistrada con caratteristiche specifiche che consentono al pneumatico di adattarsi alle diverse condizioni stradali.
  • Tecnologia TOPIndicator: consente di monitorare l'usura del battistrada in condizioni invernali.
  • Tecnologia ActiveGrip: assicura la distribuzione uniforme della pressione su tutto il pneumatico e offre prestazioni elevate e una migliore manovrabilità sul bagnato.
  • Tecnologia FuelSaving: garantisce una minor resistenza al rotolamento grazie alla struttura leggera abbinata a un'innovativa mescola del battistrada.
  • Tecnologia MultiControl Ice: aumenta il contatto dei pneumatici chiodati con la superficie stradale per garantire aderenza e tenuta di strada su ghiaccio.

Uno sguardo al futuro

L'ambiente

Il nostro obiettivo è continuare a progettare e realizzare pneumatici ad alte prestazioni, ma con un occhio di riguardo in più. In un mondo in cui le risorse scarseggiano ogni giorno di più, è doveroso adottare metodi di produzione responsabili.

2001- BioTRED. Nel 2001 abbiamo inventato una mescola a base di mais per pneumatici a basso impatto ambientale.

2012 - Pneumatico BioIsoprene™ di nuova concezione. Nel 2012 abbiamo presentato alla Conferenza sul clima di Copenaghen un pneumatico realizzato interamente con materie prime rinnovabili.

2012 - Ricerche sull'olio di semi di soia. Nel nostro centro innovazioni abbiamo scoperto che l'utilizzo dell'olio di semi di soia nei pneumatici potrebbe potenzialmente aumentare la durata del battistrada del 10% e ridurre l'uso degli oli derivati dal petrolio per quantitativi pari a oltre 26 milioni di litri l'anno.

2014 - Trasformazione della lolla di riso. Stiamo utilizzando la cenere di lolla di riso, altrimenti smaltita in discarica o bruciata, come metodo alternativo per produrre silice per pneumatici.

 

2014 - Il pneumatico per SUV di nuova concezione si dota di un’ampia scanalatura centrale. Ciò consente di ridurre il contatto con la strada e, quindi, conseguire un maggior risparmio di carburante e minori emissioni di CO2.

2014 - La tecnologia "Chip In Tire" mira a migliorare le prestazioni dell'autovettura incorporando un chip nel pneumatico che lo collega al computer di bordo.

2015 - Il pneumatico di nuova concezione in grado di produrre energia utilizza una tecnologia che può trasformare il movimento del pneumatico in energia elettrica, in modo da alimentare le batterie del motore ibrido del veicolo su cui è montato. Il prototipo è stato presentato all’edizione 2015 del Salone internazionale dell'auto di Ginevra.

Scelta consapevole

Abbiamo lavorato in stretta collaborazione con l'Unione Europea per sviluppare l'etichetta europea dei pneumatici in modo da consentire ai consumatori di effettuare una scelta consapevole quando acquistano nuovi pneumatici.