Come sostituire un pneumatico

  • Parcheggiate l'auto lontano dal traffico e su una superficie piana.
  • Utilizzate le luci di emergenza e gli altri dispositivi di segnalazione in conformità al codice della strada (p.e. giubbotto catarifrangente e triangolo di emergenza) per essere visibili agli altri utenti della strada.
  • Assicurate l'auto posizionando un blocco, come, ad esempio, un pezzo di legno o un mattone, davanti o dietro uno dei pneumatici che non verrà sollevato per evitare che le ruote girino e aumentare la stabilità del veicolo.
  • Prendete la ruota di scorta e il cric. Se non sapete dove sono, consultate il manuale d'uso.
  • Allineate correttamente il cric per assicurarvi che sia posizionato nel punto giusto ed evitare di danneggiare l'auto. Se non sapete dove posizionarlo consultate il manuale d'uso.
  • Iniziate a sollevare l'auto con il cric badando a non staccare la ruota dal terreno (la ruota non deve ancora stare in aria).
  • Togliete i tappi o i copriruota per accedere ai dadi dei pneumatici.
  • Ruotate i dadi in senso antiorario per allentarli utilizzando l'apposita chiave.
  • Sollevate completamente l'auto con il cric in modo da estrarre facilmente il pneumatico. Prima di far ciò assicuratevi che il cric sia ben stabile.
  • Montate il pneumatico di scorta e inserite i dadi in posizione corretta.
  • Stringete saldamente i dadi con l'apposita chiave ruotandola, questa volta, in senso orario. SUGGERIMENTO: assicuratevi che i dadi siano ben serrati, senza però usare troppa forza per evitare che la vettura cada dal cric.
  • Abbassate completamente il cric fino a quando l'auto poggerà nuovamente sulle quattro ruote.
  • Serrate a fondo i dadi con l'apposita chiave prima di rimettervi al volante. Verificate che i dadi siano serrati al massimo.
  • Fermatevi e verificate che i dadi siano ancora ben serrati dopo aver percorso qualche chilometro.