Pressione dei pneumatici

Manutenzione dei pneumatici

Pressione dei pneumatici

La pressione dei pneumatici può incidere sulla tenuta di strada dell'auto, la sterzata, la frenata e il consumo di carburante. Un pneumatico gonfiato in modo inadeguato si consumerà più rapidamente e potrebbe compromettere la sicurezza.

Controlla la pressione con regolarità

Dal momento che i pneumatici sono soggetti a una perdita di pressione costante, è importante controllarli periodicamente.

Persino in condizioni di guida ideali i pneumatici perdono circa 0,69 bar al mese, valore che cresce con l'aumento della temperatura.

Si consiglia, quindi, di controllare la pressione dei pneumatici almeno una volta al mese e, con l'occasione, di esaminare attentamente il battistrada.

Se non conoscete i valori di pressione consigliati, cercateli nel manuale d'uso del veicolo o sul fianco del pneumatico.

Come controllare la pressione

  1. Utilizzate un manometro. Acquistatene uno o utilizzate quello del vostro benzinaio.
  2. Misurate la pressione quando i pneumatici sono freddi perché i pneumatici si riscaldano durante la guida e il calore influisce sul valore rilevato. Effettuate il controllo di prima mattina.
  3. Svitate il cappuccio della valvola e posizionate il manometro sulla valvola. Sentirete un breve sibilo: è normale.
  4. Leggete il valore della pressione sul manometro e confrontatelo con quello consigliato per il pneumatico (in bar o psi).
  5. Gonfiate il pneumatico leggermente, se necessario, utilizzando il vostro compressore d'aria o rivolgetevi al benzinaio più vicino.
  6. Controllate di nuovo la pressione con il manometro e confrontatela con quella consigliata per il pneumatico.
  7. Riavvitate i cappucci sulle valvole di ogni pneumatico.
  8. Controllate ogni pneumatico. Se rilevate una perdita di pressione eccessiva, fate controllare i pneumatici in garage. Potrebbe trattarsi di una valvola difettosa o di un montaggio errato dei cerchi.