Pneumatici stagionali

Ogni stagione può comportare pericoli per la guida: preparati adeguatamente

Come preparare l'auto per tutte le stagioni

Ogni stagione può comportare pericoli per la guida. Preparando bene il veicolo è possibile garantire una guida piacevole a prescindere dalle condizioni atmosferiche.

Sicurezza in tutte le condizioni atmosferiche

Prima di intraprendere lunghi viaggi è necessario verificare che i pneumatici (compreso quello di scorta) siano gonfiati correttamente e che il battistrada sia in buone condizioni. La profondità del battistrada deve essere almeno di 1,6 mm, che corrisponde alla profondità minima ammissibile.

È importante che sul veicolo vi sia un kit di emergenza contenente razzi di segnalazione, giubbotto catarifrangente, una bottiglia d'acqua, una coperta, cavi di accoppiamento, liquido per parabrezza, caricabatteria da auto per cellulari, carta assorbente, una torcia elettrica e materiali di primo soccorso. Articoli quali kit di pronto soccorso e triangoli di emergenza sono obbligatori in alcuni paesi. Rivolgersi alle autorit localià per ottenere informazioni sui requisiti di legge vigenti nella propria regione. Se si vive in una regione caratterizzata da temperature molto rigide o nevicate durante l'inverno, si consiglia di avere a disposizione anche coperte e indumenti di ricambio.

Guida in estate

Guida in estate

Prendendo qualche precauzione e adottando sane ma semplici abitudini per la manutenzione, si potrà affrontare qualsiasi irregolarità della superficie stradale durante i mesi estivi.

Sostituire i pneumatici invernali con quelli estivi

se durante i mesi invernali sono stati montati pneumatici invernali, sostituirli con pneumatici estivi non appena le temperature si stabilizzano sopra i 10 °C. L'utilizzo di pneumatici estivi di buona qualità migliorerà le prestazioni del veicolo su strade bagnate e asciutte. Immagazzinare correttamente i pneumatici invernali, adagiandoli a terra sul fianco protetti nelle apposite sacche. È probabile che il rivenditore locale offra un servizio di deposito stagionale dei pneumatici.

Verificare che i livelli dei liquidi siano corretti

controllare l'olio e sceglierne uno a composizione più densa in grado di sostenere le temperature estive. Verificare che i livelli del liquido per parabrezza, del liquido dei freni e del refrigerante siano appropriati e fare in modo di controllarli con regolarità.

Controllare la pressione dei pneumatici

la perdita di pressione nei pneumatici in estate è il doppio rispetto all'inverno. Guidare con i pneumatici sgonfi causa un aumento del calore generato durante la guida, riducendo il risparmio di carburante. Con l'aumento delle temperature, è buona norma controllare la pressione dei pneumatici con maggiore frequenza.

Accertare la durata della batteria

nei mesi caldi la batteria è sottoposta a sollecitazioni maggiori, in particolare se non è tanto recente. È opportuno farla controllare da un professionista per accertarsi che non sia necessario ricaricarla o sostituirla.

Preparati al maltempo

i mesi più caldi presentano insidie climatiche tipiche della stagione. Controlla che tutto funzioni correttamente per poter affrontare la guida sotto la pioggia battente, su strade battute da venti forti, con la nebbia e in condizioni climatiche estreme, come tornado o uragani. È importante sapere come evitare gli slittamenti e come correggere lo sterzo quando il veicolo è esposto a pericolose raffiche di vento.

Guida in inverno

Guida in inverno

Preparare il veicolo prima che si abbassi la temperatura consente di guidare in maniera confortevole durante i mesi più freddi. Anche se non è presente neve o ghiaccio, è comunque utile prepararsi alle emergenze invernali.

Cambio dei pneumatici:

Se durante i mesi invernali si ha più di una spolverata di neve oppure le temperature scendono regolarmente al di sotto di 7 °C si dovrebbero montare i pneumatici invernali.

La guida in inverno richiede l'utilizzo di pneumatici specificatamente concepiti per le condizioni atmosferiche tipiche di quella stagione

Utilizzo di pneumatici chiodati

Se si vive in una zona con strade spesso ghiacciate, potrebbe essere utile montare pneumatici chiodati per i mesi invernali. I pneumatici chiodati non sono consentiti in tutte le regioni e vanno rimossi in primavera per evitare di causare danni al manto stradale. Tuttavia, possono agevolare la guida in condizioni atmosferiche estreme durante l'inverno.

La guida in inverno richiede l'utilizzo di pneumatici specificatamente concepiti per le condizioni atmosferiche tipiche di quella stagione

Controllare i freni, l'impianto di riscaldamento e lo sbrinatore.

Controllare che i freni funzionino correttamente. Controllare l'impianto di riscaldamento e lo sbrinatore prima dell'arrivo dell'inverno per essere pronti ad affrontare le gelide mattine tipiche di questa stagione.

La guida in inverno richiede l'utilizzo di pneumatici specificatamente concepiti per le condizioni atmosferiche tipiche di quella stagione

Controllo dell'antigelo e del liquido per parabrezza

L'impianto di raffreddamento del radiatore deve contenere una miscela di antigelo e acqua con un rapporto 50:50. Acquistare un semplice tester oppure rivolgersi a un'officina o stazione di servizio locale per farlo controllare. Controllare il liquido per parabrezza per verificare che sia adatto per l'uso durante l'inverno. Considerare la possibilità di sostituire i tergicristalli prima che si abbassi la temperatura per assicurare che siano in grado di rimuovere neve e ghiaccio dal parabrezza.

La guida in inverno richiede l'utilizzo di pneumatici specificatamente concepiti per le condizioni atmosferiche tipiche di quella stagione

Usare olio motore invernale

per facilitare l'avvio del motore nelle mattine più fredde è possibile utilizzare uno speciale olio motore invernale. È buona norma cambiare l'olio prima che arrivi il freddo, in particolare se nei mesi estivi si è passati a un olio di consistenza più densa.

La guida in inverno richiede l'utilizzo di pneumatici specificatamente concepiti per le condizioni atmosferiche tipiche di quella stagione

Pulire il veicolo regolarmente

il sale e le sostanze chimiche che rendono sicure le strade in inverno, nel tempo possono corrodere parti del veicolo. È importante inoltre tenere puliti i finestrini e il parabrezza per mantenere una visibilità ottimale.

Ridurre la velocità

rallentare e mettersi in viaggio con largo anticipo. Lasciare una distanza maggiore tra la propria auto e quella che la precede e imparare a gestire gli slittamenti, la neve e il ghiaccio.