Switzerland IT
Seleziona un altro paese

Etichetta europea del pneumatico

Etichetta europea degli pneumatici

La nuova Etichetta Europea del pneumatico fornisce importanti informazioni su aspetti ambientali e di sicurezza del pneumatico. Simile all'etichetta energetica presente sugli apparecchi domestici, l'etichetta europea del pneumatico offre una facile comparazione tra prodotti differenti Nel caso di pneumatici autocarro, la comparazione è in termini di aderenza sul bagnato, risparmio di carburante e rumorosità esterna.

Dove si trova l'etichetta europea del pneumatico?

Da novembre 2012, tutti i pneumatici nuovi, tranne alcune poche eccezioni hanno l'etichetta europea. Per i pneumatici autocarro, i valori di etichetta si trovano in tutti i materiali tecnici e promozionali e su internet. I valori dell'etichetta europea sono disponibili per ogni pneumatico sul nostro sito internet

Risparmio di carburante

Il risparmio di carburante è direttamente correlato alla resistenza al rotolamento del pneumatico. Una bassa resistenza al rotolamento significa un minor consumo di carburante necessario ad assicurare la mobilità del veicolo

In che modo è classificato il risparmio di carburante?

I valori di etichetta mostrano il risparmio di carburante con valori che vanno da A a F (G non è utilizzato su etichette per pneumatici autocarro) su una scala di diversi colori. A (verde) è il più alto valore per esprimere il risparmio di carburante e F (rosso) è il più basso.

Cosa indicano i valori?

La gamma Goodyear autocarro che offre il maggior risparmio di carburante è la gamma FUELMAX. Tra i pneumatici della gamma FUELMAX - FUELMAX S per assi sterzanti, FUELMAX D per assi motore e FUELMAX T per assi rimorchio - sia la gamma per sterzo, sia la gamma per rimorchio includono pneumatici che offrono il miglior valore in etichetta eruopea in termini di risparmio di carburante (A) Il pneumatico per assi sterzanti 385/55R22.5 FUELMAX S è il primo pneumatico per assi sterzanti ad aver ottenuto la classe A in risparmio di carburante. Il risparmio in termini economici ed ecologici che FUELMAX può offrire è importante. Una flotta di 50 autocarri può risparmiare ogni anno circa 230.000 utilizzando pneumatici FUELMAX rispetto a pneumatici della stessa misura che hanno valore di etichetta D in termini di risparmio di carburante. Questo risparmio vale circa 4.655€ per autocarro all'anno* * I calcoli sono basati su un classico trattore 4x2 con portata di 40 tonnellate con rimorchio a tre assi, che effettua un percorso medio annuo di 100.000km, con un consumo di 32.3 l/100km e con un prezzo del diesel di 1.50€ a litro. Il consumo di carburante effettivo e la riduzione dei costi possono variare, in base alle condizioni della strada, alle condizioni di guida e altri fattori esterni.

Quali altri fattori influiscono sul risparmio di carburante?

Per ottimali risparmi di carburante, i pneumatici devono avere la giusta pressione di gonfiaggio. Una bassa pressione del pneumatico aumenta la resistenza al rotolamento e influenza le prestazioni di aderenza sul bagnato, e diminuisce il potenziale vita del pneumatico stesso.

Aderenza sul bagnato

L'aderenza sul bagnato è un importante fattore da considerare quando si scelgono nuovi pneumatici autocarro. Gli pneumatici con una classificazione elevata di aderenza sul bagnato si arresteranno più velocemente su strade bagnate quando si frena a fondo. Per 'aderenza sul bagnato' si intende la capacità di aderire alla superficie stradale quando essa è bagnata. L'Etichetta Europea si incentra solo su un aspetto dell'aderenza su bagnato le prestazioni di frenata sul bagnato del pneumatico.

In che modo viene classificata l'aderenza sul bagnato?

L'aderenza sul bagnato è classificata da A a F con A che rappresenta il valore più alto e F quello più basso. Il valore G non è utilizzato per pneumatici autocarro.

Cosa indicano i valori?

La differenza tra un pneumatico con valore A e uno con valore F potrebbe rappresentare uno spazio di frenata ridotto fino al 30%. Questo significa uno spazio di frenata ridotto di circa 25 metri, considerando un tipico autocarro con semirimorchio con 40 tonnellate di portata e velocità di guida di 80 km/h*

* Le condizioni di frenata possono variare in base alle condizioni della strada, all'ABS, allo stile di guida dell'autista e ad altri fattori

Rumorosità

I pneumatici contribuiscono all'aumento del rumore generato dal veicolo. Scegliendo un pneumatico con un basso valore di rumorosità si riduce il livello di emissioni acustiche.

Cosa indicano i valori di rumorosità dell'etichetta europea?

Il valore dell'etichetta europea sulla rumorosità esterna sono espressi in decibels.

Poiché molte persone non hanno familiarità con i valori in decibel, è indicata anche la classe di rumorosità. Ciò classifica il pneumatico in relazione ai futuri limiti europei sulla rumorosità dei pneumatici.

  • Un'onda nera: silenzioso (3dB o al di sotto del futuro limite europeo, obbligatorio per i pneumatici prodotti dopo il 31 ottobre 2016).
  • Due onde nere: moderato (tra il futuro limite europeo e inferiore ai 3 dB)
  • Tre onde nere: rumoroso (superiore al futuro limite europeo)

Significato dei valori

I livelli di decibel sono misurati su una scala logaritmica. Ciò significa che un aumento di appena pochi decibel rappresenta una notevole differenza nei livelli di rumorosità. Infatti, una differenza di 3dB raddoppia la rumorosità esterna prodotta dal pneumatico.